I sorprendenti benefici dei ceci nella tua dieta

Questo legume ha dei veri e propri superpoteri per la tua salute. Ecco i benefici dei ceci che dovresti conoscere.

I sorprendenti benefici dei ceci nella tua dieta

I ceci sono un legume molto consumato nella cucina mediterranea. Il loro sapore delicato, che assorbe il gusto dei soffritti o delle salse con cui vengono cucinati, insieme alla loro consistenza cremosa, li rendono un alimento molto versatile. Inoltre, i benefici nutrizionali dei ceci per la salute sono eccezionali.

Hanno innumerevoli proprietà nutrizionali che li rendono un superfood (ridete dei moderni “superfood” con innumerevoli “nutrienti”, sì lo scrivo tra virgolette perché sono praticamente tutti dei veri e propri falsi). Diamo un’occhiata alle proprietà dei ceci e vediamo perché sono così interessanti dal punto di vista nutrizionale.

Quali sono i principali benefici dei ceci e i loro nutrienti?

I benefici dei ceci e le loro principali proprietà nutrizionali
I benefici dei ceci e le loro principali proprietà nutrizionali.

Il cece è il seme della pianta Cicer arietinum, che appartiene alla famiglia delle leguminose. È originario del Medio Oriente, ma oggi viene coltivato in molte regioni del mondo, soprattutto in Asia, Africa ed Europa.

Esistono diverse varietà di ceci, che si differenziano per dimensioni, forma, colore e sapore. Le più conosciute sono i kabuli, grandi, rotondi e di colore beige; i desi, piccoli, spigolosi e di colore nero o giallo; i gulabi, lisci, rotondi e di colore verde o rosa.

Ecco i loro principali valori nutrizionali e cosa possono fare per la tua salute.

Fonte di energia e proteine vegetali

I ceci sono una fonte di energia e di proteine vegetali, in quanto contengono circa il 20% di proteine ad alto valore biologico, che forniscono tutti gli aminoacidi essenziali che l’organismo non può sintetizzare.

Questo le rende perfette per chi segue una dieta vegetariana o vegana .

Ricco di carboidrati complessi e fibre

Inoltre, contengono carboidrati complessi, che vengono assorbiti lentamente e danno una sensazione di sazietà. Hanno anche fibre solubili e insolubili, quindi sono ottime per regolare il transito intestinale, prevenire la stitichezza, ridurre il colesterolo e controllare la glicemia.

I ceci hanno minerali molto interessanti

I ceci sono anche una buona fonte di minerali come ferro, calcio, magnesio, fosforo, potassio, zinco, rame e selenio, che contribuiscono al mantenimento di ossa, muscoli, nervi, sistema immunitario e alla produzione di globuli rossi.

E le vitamine…

In particolare le vitamine del gruppo B come tiamina, riboflavina, niacina, acido folico e vitamina B6, che sono coinvolte nel metabolismo dei nutrienti, nella formazione del DNA, nel funzionamento del sistema nervoso e nella prevenzione dell’anemia.

Contengono anche vitamina E, un potente antiossidante che protegge le cellule dallo stress ossidativo.

Tabella nutrizionale dei ceci

Ecco la tabella nutrizionale con le calorie e i macronutrienti di questo salutare legume:

Benefici dei ceci. Tabella con i valori nutrizionali
Benefici dei ceci. Tabella con i valori nutrizionali.

Come cucinare i ceci in modo sano

Questo legume è molto versatile in cucina e ti permette di cucinare di tutto, dagli stufati alle insalate e agli antipasti come l’hummus o i falafel (o gnocchi di ceci), quindi può essere consumato in mille modi diversi.

Se vuoi che il tuo piatto di ceci sia sano, non cucinarli con ingredienti poco salutari (almeno come regola generale). Combinali con verdure e fonti proteiche sane come carne magra o pesce.

Domande frequenti sui benefici dei ceci nella tua dieta

1. I ceci bolliti in casa sono migliori di quelli in scatola?

Entrambe le opzioni sono perfettamente salutari. Se li cucini a casa, potrai controllare la quantità di sale che metti su di essi e se opti per i ceci in scatola, è fondamentale cercare un buon prodotto in scatola che non contenga un eccesso di sale o conservanti inutili.

I ceci in scatola ti permettono di avere sempre a portata di mano prodotti sani per preparare un piatto delizioso e molto salutare.

Un’altra alternativa è quella di cucinare i ceci in casa con le verdure e una carcassa di pollo o un osso per il brodo e nella stessa preparazione avrai ceci cotti che potrai congelare per diverse ricette e un brodo spettacolare che potrai servire con i pezzi di pollo della carcassa e con pezzetti delle verdure che hai usato per la cottura.

2. Posso mangiare i ceci se sono intollerante al glutine?

Sì, i ceci sono naturalmente privi di glutine, il che li rende una scelta eccellente per chi soffre di intolleranza al glutine o celiachia.

3. Posso mangiare i ceci se ho problemi digestivi?

In generale, i ceci sono ben tollerati dalla maggior parte delle persone. Tuttavia, se hai problemi digestivi come gas o gonfiore dopo aver consumato ceci, potresti doverne limitare il consumo. Per renderli più digeribili ed evitare gli antinutrienti presenti nei legumi, è importante metterli in ammollo per 8-12 ore prima di cucinarli.

Se non sei abituato ad assumerli, puoi integrarli gradualmente nella tua dieta. In questo modo il tuo corpo si abituerà e vedrai che ti farà sentire meglio.

Dopo aver visto tutti questi benefici dei ceci, è diventato chiaro quanto sia importante includerli nella dieta, così come altri legumi, come le lenticchie o i fagioli bianchi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.