Scopri i benefici della zucca per la salute

Vuoi sapere quali sono i benefici della zucca per la salute e come puoi sfruttarla al meglio in cucina? Te ne parliamo nel dettaglio!

Benefici della zucca

La zucca è l’ortaggio autunnale e invernale per eccellenza. È molto sana, nutriente e perfetta per essere utilizzata in ricette sia dolci che salate, quindi può essere cucinata in mille modi. Questo ortaggio è di colore arancione brillante e ha un sapore dolce e una consistenza morbida, che lo rendono un ortaggio amato praticamente da tutti. Vuoi sapere quali sono i benefici della zucca per la salute? Passiamo in rassegna i motivi per cui è interessante averla nella tua dispensa e gustarla nei tuoi piatti.

Quali sono i tipi di zucca e come si differenziano?

La zucca è una pianta della famiglia delle cucurbitacee, che comprende altre specie come il melone, la zucchina, l’anguria e il cetriolo. La sua origine è l’America, dove è stata coltivata per migliaia di anni dalle popolazioni indigene. Oggi esistono molte varietà di forme, dimensioni e colori diversi. Alcune delle più conosciute sono:

  • La zucca di Halloween o invernale: è la tipica zucca arancione utilizzata per le decorazioni di Halloween. Ha una forma rotonda e una buccia spessa e dura. La sua polpa è dolce e soda, ideale per puree, zuppe, torte o marmellate.
  • La zucca candita o zucca capelli d’angelo: ha una forma allungata e una buccia gialla. La sua polpa è gelatinosa e viene utilizzata per fare il dolce dei capelli d’angelo, molto usato in pasticceria.
  • La noce o butternut: si distingue per la sua forma a pera e la buccia beige. La sua polpa è arancione, cremosa e ha un sapore che ricorda leggermente quello delle noci. È molto versatile e può essere utilizzata sia in piatti dolci che salati.

Quali nutrienti contiene la zucca e quali sono i suoi benefici?

Questo ortaggio si distingue per l’elevato contenuto di acqua (oltre il 90%) e il basso valore calorico (solo 26 kcal per 100 g). È inoltre ricco di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti.

Una delle proprietà più importanti della zucca è il suo elevato contenuto di vitamina A, essenziale per il corretto funzionamento della vista, del sistema immunitario e della crescita cellulare.

Inoltre, la zucca è ricca di antiossidanti come i carotenoidi, che aiutano a proteggere l’organismo dai radicali liberi e dall’invecchiamento precoce.

Un’altra proprietà nutrizionale di questo ortaggio è il suo alto contenuto di fibre, che favorisce il funzionamento dell’apparato digerente e aiuta a prevenire la stitichezza.

È anche una fonte di vitamina C, che rafforza il sistema immunitario e favorisce l’assorbimento del ferro.

Per quanto riguarda il contenuto di minerali, spiccano il potassio, il calcio e il magnesio, essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Come gustare questa verdura nella vita di tutti i giorni

Come cucinare la zucca per sfruttare i suoi benefici
Come cucinare la zucca per sfruttarne i benefici.

L’aspetto migliore della zucca è che può essere utilizzata per preparare dolci, arrosti o grigliati e inclusa in insalate, creme e persino frullati.

Un trucco per avere la zucca arrosto in pochissimo tempo è quello di sbucciarla e tagliarla a cubetti, metterla in una ciotola, coprirla con della pellicola trasparente e metterla nel microonde per 8-10 minuti, fino a quando non vedrai che è molto tenera. A questo punto basta ridurla in purea, ideale per dolci o frullati.

Un altro modo ideale per consumarla è utilizzarla come ingrediente principale di zuppe e creme. Una crema di zucca con carote e zenzero, ad esempio, è una vera delizia.

Possiamo anche preparare delle originali insalate con la zucca arrostita. Basta tagliare la zucca a cubetti, aggiungere olio d’oliva, sale e pepe e cuocere al forno fino a quando non sarà tenera. Poi basta mescolare i cubetti con verdure, noci e un condimento leggero.

Oltre alla polpa, si possono consumare anche altre parti dell’ortaggio, come i semi, i fiori e le foglie. I semi possono essere arrostiti e consumati come snack, aggiunti a insalate, pane o muesli. I fiori possono essere farciti e ricoperti di pastella e sono deliziosi.

Domande frequenti sulla zucca:

¿La calabaza engorda?

Al ser una verdura con un índice glucémico alto, tiene fama de engordar. Sin embargo, como hemos visto al principio de este artículo, estamos ante una verdura con un porcentaje altísimo de agua y que, además, es rica en fibra.

Esto hace que su carga glucémica sea baja y que sea un alimento con muy pocas calorías y muy saciante, gracias a su alto contenido en fibra.

¿La calabaza es buena para el estómago?

Sí, la calabaza es buena para el estómago, puesto que protege y repara la mucosa gástrica. También tiene un efecto alcalinizante, lo que quiere decir que ayuda a equilibrar el pH del estómago y a prevenir la acidez y el reflujo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.