Come scegliere uno yogurt sano al supermercato: una guida pratica

Ti diciamo a cosa fare attenzione quando scegli uno yogurt sano al supermercato. Che tu ci creda o no, ce ne sono molti che non sono salutari.

Come scegliere uno yogurt sano al supermercato

Lo yogurt è un prodotto sano e altamente nutriente che ha innumerevoli benefici per la salute, ma gli yogurt sono tutti uguali? La risposta è no, tutti quelli che trovi sullo scaffale del supermercato nella sezione latticini non sono uguali. Sai come scegliere uno yogurt sano al supermercato?

Applica la regola “meno è meglio”: cerca uno yogurt che abbia al massimo 3 o 4 ingredienti e che non contenga zucchero.

Sembra un compito facile, ma se dai un’occhiata più da vicino a ciò che trovi in questa sezione, puoi perderti tra tante “offerte” e molte di queste non sono affatto raccomandabili. Infatti, qualche anno fa, è scattato l’allarme a seguito di uno studio pubblicato su BMJ Open, in cui è stato analizzato il contenuto di zucchero di 898 yogurt e solo il 9% presentava la quantità raccomandata. Poiché non è tutto oro quel che luccica, diamo un’occhiata a cosa cercare quando si sceglie un buon yogurt per rendere il compito di acquistarlo un po’ più facile.

Cos’è lo yogurt e quali sono le sue proprietà?

La prima cosa da sapere è che lo yogurt è un prodotto caseario ottenuto dalla fermentazione del latte con i batteri Lactobacillus blugaricus e Streptococcus thermophilus. Questi trasformano il lattosio, lo zucchero del latte, in acido lattico e coagulano le proteine, il che conferisce allo yogurt il suo sapore caratteristico e la sua consistenza cremosa.

Questo significa anche che mantiene le proprietà benefiche del latte, ma è molto più digeribile.

Lo yogurt fa bene alla salute perché fornisce proteine di alta qualità, calcio, fosforo, vitamine del gruppo B e altri nutrienti essenziali. Ha anche un effetto probiotico, cioè favorisce l’equilibrio della flora intestinale e rafforza il sistema immunitario.

Che cosa devi cercare sull’etichetta dello yogurt?

Per scegliere uno yogurt sano al supermercato, la prima cosa da fare è leggere attentamente l’etichetta. Sull’etichetta troverai informazioni sugli ingredienti, sul valore nutrizionale, sulla data di scadenza e su come conservare il prodotto.

Gli ingredienti ti dicono cosa contiene lo yogurt e in che proporzione. Uno yogurt sano dovrebbe avere solo due o tre ingredienti: latte, fermenti lattici e talvolta latte in polvere per dare consistenza. Se lo yogurt contiene altri ingredienti, come zucchero, dolcificanti, coloranti, aromi, conservanti, frutta, cereali o gocce di cioccolato, è uno yogurt lavorato e quindi non fa bene alla salute.

Il valore nutrizionale indica la quantità di energia, grassi, carboidrati, proteine, fibre, sale e altri nutrienti che lo yogurt fornisce per 100 grammi o per porzione.

Uno yogurt sano dovrebbe avere un basso contenuto di zuccheri (4-5%) e di grassi saturi (3%). Dovrebbe inoltre avere un alto contenuto di proteine, circa il 3%.

Nel seguente video di Boticaria García in cui parla di questo argomento, fa riferimento alla regola dei 3, 4, 3 in riferimento alla quantità di grassi, zuccheri e proteine come regola mnemonica per facilitare il compito di scegliere un buon yogurt al supermercato.

C’è un altro trucco infallibile quando si tratta di scegliere un buon yogurt ed è quello di applicare la regola del “meno è meglio” . Meno ingredienti ci sono, migliore è lo yogurt. Questo vale praticamente per qualsiasi prodotto trasformato; qualsiasi cosa con un papiro di ingredienti raramente è un prodotto interessante dal punto di vista nutrizionale. Assicurati che lo yogurt che scegli non contenga più di 3 o 4 ingredienti e avrai ragione.

Per quanto riguarda la conservazione, è importante tenerlo in frigorifero per evitare che si rovini. L’ideale sarebbe tenerlo a una temperatura compresa tra i 2 e gli 8 gradi Celsius e al riparo da luce e calore. Se lasciato a temperatura ambiente o esposto al sole, può perdere la sua qualità e il suo effetto probiotico.

Quali tipi di yogurt esistono e quali sono i più salutari?

Consigli per scegliere uno yogurt sano al supermercato
Consigli per scegliere uno yogurt sano al supermercato.

Al supermercato puoi trovare una grande varietà di yogurt e non tutti sono interessanti (anzi, la maggior parte non lo sono…).

  • Yogurt naturale: è lo yogurt più semplice e salutare. Contiene solo latte e fermenti lattici e non contiene zucchero o altri additivi. Ha un sapore acidulo e una consistenza cremosa. Puoi mangiarlo da solo o aggiungere frutta fresca o noci per dargli un tocco di sapore e renderlo un pasto più completo.
  • Yogurt scremato o 0%: si tratta di uno yogurt naturale prodotto con latte scremato, il che significa che ha meno grassi. Nella maggior parte dei casi, la mancanza di grassi è compensata dall’aggiunta di zuccheri. In questo caso, non è una buona alternativa. Se non ci sono zuccheri aggiunti, si tratta di uno yogurt meno calorico, ma anche meno saziante e con meno nutrienti. Potrebbe essere un’opzione accettabile, ma se devi scegliere, sarebbe meglio uno yogurt naturale.
  • Yogurt greco: si tratta di uno yogurt naturale dal quale è stato rimosso il siero di latte. Ha più proteine, più calcio e più cremosità dello yogurt normale, ma anche più grassi e più calorie. È una buona scelta se vuoi aumentare la massa muscolare o il senso di sazietà, a patto che non abbia zuccheri o dolcificanti aggiunti. In alcuni casi viene aggiunta della panna per renderlo più cremoso. Anche questa è una buona alternativa.
  • Yogurt aromatizzato: yogurt naturale che è stato aromatizzato con zucchero, dolcificanti, coloranti e aromi artificiali. Ha più zucchero e più additivi dello yogurt semplice, il che riduce la sua qualità nutrizionale e il suo effetto probiotico. È un’opzione poco salutare che dovrebbe essere evitata o consumata solo occasionalmente.
  • Yogurt con pezzi: si tratta di uno yogurt aromatizzato a cui sono stati aggiunti pezzi di frutta, cioccolato, biscotti o cereali. Un altro prodotto lattiero-caseario ricco di zuccheri e additivi che è meglio non bere.
  • Yogurt da bere: uno yogurt naturale a cui sono stati aggiunti acqua e altri ingredienti per renderlo più liquido e facile da bere. Un altro con molti più zuccheri e additivi rispetto allo yogurt semplice, che non è affatto interessante.

In breve, scegliere uno yogurt sano al supermercato non è poi così difficile se guardi la tabella nutrizionale e gli ingredienti che contiene. L’opzione migliore è sempre lo yogurt naturale, che contiene solo latte e fermenti lattici.

E se vuoi dare un tocco speciale, puoi aggiungere del cioccolato fondente grattugiato, dei pezzi di frutta o la tua frutta secca preferita.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.